07 apr 2016

Il passo che Bassolino aspettava: ieri sera faccia a faccia con Renzi

Il passo che Bassolino aspettava: ieri sera faccia a faccia con Renzi

Ieri sera l’incontro tra il premier e l’ex sindaco: si attende una sua dichiarazione a sostegno della candidatura di Valente

Antonio Bassolino stava già maturando la sua decisione. Rispetto alle sollecitazioni che lo invitavano a rompere con il Pd e a scendere in campo da solo, l’ex sindaco e governatore era orientato invece a sostenere la corsa di Valeria Valente, riservandosi di valutarne i modi: un disimpegno di fatto o un coinvolgimento fino a una lista civica d’appoggio?
Prima di prendere una decisione definitiva, però, Bassolino attendeva quello che ha sempre chiesto sin dall’inizio di tutta questa vicenda, ossia un segnale di riconoscimento della sua battaglia politica da parte dei vertici del Pd. E il passo avanti è arrivato ieri, ai massimi livelli. Matteo Renzi, a Napoli per partecipare alla cabina di regia su Bagnoli, ha incontrato faccia a faccia l’ex sindaco per un’ora, prima di andare a cena in pizzeria con Valente.
Le prime indiscrezioni lasciano trapelare la soddisfazione di Bassolino, non solo per l’incontro in sé ma anche per i riconoscimenti venuti pubblicamente dal premier nel corso del videoforum nella redazione del Il Mattino, non solo allo stesso Bassolino ma anche al suo ex assessore, l’urbanista Vezio De Lucia, che redasse il piano regolatore su Bagnoli che Renzi ha confermato di voler rispettare.

Di Rudy Francesco Calvo per L' Unità.TV

Nessun commento:

Posta un commento